Il Sole 24 h Ferrara e l’Italia: La Rete vota Ilaria Morghen, M5Stelle, Tagliani PD clamoroso game over

Al ballottaggio vanno Ilaria Morghen col 48,36% e Tiziano Tagliani col 26,27%. Non sono le previsioni di Estense.com: è il risultato di una sfida che si è già giocata in queste settimane, tutta su Internet. Gli otto candidati hanno ovviamente un profilo ufficiale su Facebook, e alle 17 di venerdì sono in totale 4.233 gli iscritti Fb che hanno cliccato ‘Mi piace’ su (almeno) uno di questi.

Sappiamo bene che il web non è uno specchio del tutto fedele della realtà, per tanti motivi. Innanzitutto anagrafici: quasi un terzo dei maggiorenni residenti nel Comune di Ferrara (e dunque degli elettori) ha almeno 65 anni, quasi un quarto ne ha almeno 70. Sono, queste, fasce di età in cui l’abitudine a navigare su Internet si fa decisamente più rara, alterando sensibilmente la rappresentatività della rete. Inoltre, il web non conosce confini, e dunque fra questi oltre 4mila utenti che hanno cliccato su Mi piace ce ne saranno sicuramente diversi che non risiedono a Ferrara, e che dunque domenica non avranno diritto di voto. Ancora: nella cabina si può mettere la croce su un solo simbolo, mentre niente e nessuno impediscono di cliccare Mi piace anche su tutti e otto i profili ufficiali.

Le premesse potrebbero andare avanti, ma il concetto è chiaro. Detto tutto questo, non resta che prendere atto del fatto che la rete continua a essere il campo in cui il Movimento 5 stelle si muove al meglio. Il profilo Ilaria Morghen – Sindaco/Portavoce a 5 Stelle non è solo quello più apprezzato su Facebook, con i suoi 2.048 Mi piace, pari al 48,36% del totale (ricordiamo che il dato è aggiornato alle 17 di venerdì). No: è anche quello che in media ha guadagnato ogni giorno il numero più elevato di fan. È infatti stato creato il primo aprile scorso, il che significa che ha guadagnato quasi quaranta apprezzamenti al giorno.

Il profilo Tiziano Tagliani Sindaco di Mi piace ne ha raccolti un po’ più della metà, ossia 1.113, come si diceva il 26,27% del totale. È però stato creato prima, per la precisione il 5 marzo, e dunque la media di apprezzamenti giornalieri viaggia intorno ai 14.

Terzo classificato il profilo di Vittorio Anselmi, ma a distanza siderale dai primi due: 261 Mi piace significano il 6,17% sul totale di quelli espressi, mentre la media è di circa quattro apprezzamenti e mezzo al giorno, visto che si tratta di un profilo creato il 25 marzo.

Francesco Fersini non è solo il candidato più giovane, ma pure quello con il profilo più giovane su Facebook. Creata il 13 aprile, la pagina ufficiale di Insieme in Comune può contare su 245 apprezzamenti (il 5,79%), una cifra che – se il confronto si svolgesse sul web – potrebbe davvero far impensierire la coalizione di centrodestra, quasi raggiunta dall’accoppiata Udc/Nuovo centrodestra. Qui gli apprezzamenti sono stati in media poco più di sei al giorno.

Riesce a scavalcare quota duecento pure il profilo di Giustizia onore e libertà. Nata il 29 marzo, la pagina della lista che candida a sindaco Francesco Rendine ha viaggiato su una media di poco meno di quattro apprezzamenti al giorno, conquistandosi così il quinto posto. Nel pomeriggio di venerdì conta 202 apprezzamenti, il 4,77% del totale.

Più lontano invece da quella stessa quota il profilo Giuseppe Fornaro Sindaco. Di Mi piace ne ha ottenuti 161, circa 3,35 al giorno (o se vogliamo sette ogni due giorni) essendo nata il 5 aprile. In percentuale significa il 3,8%.

Pur non essendo aggiornato dal 7 maggio, il profilo di Ferrara Futuro Insieme grazie ai suoi 108 Mi piace riesce ad evitare l’ultimo posto, con un 2,55% di apprezzamenti on line. Da notare però che questa pagina è stata creata circa un anno fa, nel maggio 2013.

Sul gradino più basso del podio si colloca dunque la pagina di Un’altra Ferrara, che con 97 Mi piace sfiora ma non raggiunge il centinaio (signifca il 2,29%). Creata il 24 febbraio, la media è di poco più di un apprezzamento al giorno.

Dalle 14 di lunedì cominceremo a capire quanto ai Mi piace corrispondono croci sulla scheda.

Il Sole 24 h Ferrara e l’Italia: La Rete vota Ilaria Morghen, M5Stelle, Tagliani PD clamoroso game overultima modifica: 2014-05-24T12:16:02+00:00da asinorosso1
Reposta per primo quest’articolo